IL POPOLO DI INTERNET E’ VICINO AI BLOGGERS CHE HANNO LOTTATO E LOTTANO PER LA LIBERTA’ CONTRO DESPOTI CORROTTI E SANGUINARI.

Le istituzioni pre-internettiane fra cui l’ ONU, malgrado le alte dichiarazioni umanitarie, di fatto lasciano nelle mani di sanguinari despoti i bloggers che, avendo assaporato la libertà dell’ universo internettiano, lottano per farla conoscere e godere ai propri popoli.

L’ empatia internettiana, puntuale, quotidianamente dona alla società ricerche da utilizzare come fattivi strumenti di prevenzione, di controllo, di difesa per il progesso dell’ Uomo.

Mentre i figli dei despoti promettono carneficine contro coloro che hanno osato ribellarsi ad oppressioni incompatibili con il nostro tempo, Paul Nicholls immette nel seno della GRANDE MADRE, la rete, il proprio dono: la mappa interattiva di tutte le scosse che hanno colpito il Giappone e la sua costa est, elaborata in sinergia con il sistema “aperto” Google Maps di Larry Page e Sergey Brin, padri costituenti dell’ ERA INTERNETTIANA.

francesco miglino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: